Silvia Grandi

Silvia Grandi vive e lavora a Genova. Laureata in filosofia, durante gli studi si appassiona alla pittura, frequenta alcuni laboratori artistici della sua città e un corso di incisione all’Accademia Raffaello di Urbino. Approfondisce le tecniche di incisione calcografica con materiali atossici nel Laboratorio Opificio della Rosa di Montefiore Conca (RN), diretto da U. Giovannini.

Privilegia la pittura materica, con sovrapposizioni e fusioni di acrilico e carta, principalmente su tela ma anche su altri supporti. Nell’incisione, lavora prevalentemente su matrici di plexiglass, materiale che ritiene vicino alla sua poetica e al suo stile pittorico.

Dal 2010 ha esposto presso: ArteFiera di Genova, Piacenza e Lucca. Fondazione Garaventa, Genova. Spazio M&M di A. Meneghini (GE). Museattivo Claudio Costa (GE). AffordableArtFair (MI). Galleria Puntodue – Calice Ligure (SV). Al51Lab (AL). Centro culturale Ariele (TO). Abbazia di S. Maria di Finalpia– Finale Ligure (SV). Sala Liguria – Palazzo Ducale (GE). Museo Toni Benetton, Mogliano Veneto (TV). Laboratorio/Contemporaneo (TO). Area Privata Gallery (PG). Alcuni suoi lavori sono stati pubblicati sulla rivista Archivio di Mantova, altri sono esposti in permanenza al Museo 20×20 di Arianna Sartori (MN) e al Museattivo Claudio Costa (GE).

Opere dell'artista: